Storia

C’era una volta… C’è oggi

C’era una volta una vecchia fabbrica, ogni giorno operai in fermento lavoravano con carri, muli e buoi, e poi c’erano i bambini, tanti, che giocavano, correvano e si arrampicavano sui pancali, poi la fabbrica ha chiuso, gli operai sono andati a casa, gli ampi spazi abbandonati.

Oggi, grazie all’intuizione che un’area dismessa sarebbe potuta diventare un Parco Tecnologico, al Polo lavorano non più operai ma ingegneri, informatici, fisici e esperti hi‐tech, startupper e innovatori. Non più carri e buoi ma strani veicoli robotici, prototipi super sofisticati ogni tanto appaiono tra le vie del Polo. Anche i bambini sono tornati, grazie all’asilo nido e al giardino aperto a tutti.

C’era una volta una distilleria… Oggi c’è una distilleria di idee
C’era una volta una fabbrica di vetri… Oggi c’è una fabbrica di bit

1998

Inizio lavori I lotto

1999-2000

Pronto il I lotto: oltre 4.000mq , si insediamo le prime 11 imprese

2002

Pronto il II lotto: 10.000mq continua l’insediamento delle imprese

2003

Nasce l'incubatore

2004

Superate le 50 aziende

2005

Polo Navacchio guida il processo di rinnovamento di APSTI

2007

Pronto il III lotto: 5.000mq ; l’Incubatore diventa più grande

2008

Superati i 500 occupati: Tutti gli spazi del Polo sono occupati

2010

Incubatore accreditato dalla Regione Toscana

2011

Incubatore vince il Premio Internazionale Best Science Based Incubator

2013

Incubatore si aggiudica il second posto “Self Sustainability –Incubator” ­Annual Incubation Conference&Awards

2014

Pronto il IV lotto: 4.000mq
Incubatore per start up innovative certificato dal MISE

2015

Nasce Cow­Navacchio

2016

Il Polo cambia veste

CHIUDI
Graphic design & Web development
Content Strategy
Produzione contenuti multimediali